Cibo ed economia al tempo del Covid 19: l’esempio di Pipolà a Frosinone!

PIPOLA, PRODOTTI TIPICI LOCALI IN VENDITA A FROSINONE

L’economia, anche quella micro, al tempo del Covid, rischia di essere sotterrata dalla crisi dei consumi e da tanti altri fattori negativi. E’ bene dunque reinventarsi e pensare ad una nuova quanto fondamentale attività imprenditoriale legata al cibo e non solo. Quante volte vi siete chiesti: “dove acquistare prodotti tipici locali”?

Gli E-commerce oggi vanno alla grande, specie se si tratta di vendere cibo e prodotti tipici. Ma la concorrenza di Amazon anche su questo settore è diventata impressionante e se si vuol “sopravvivere” bisogna sapersi reinvetare.

A Frosinone ad esempio, ed in tutto il territorio ciociaro, è nato da qualche mese Pipolà: un e-commerce particolarissimo di soli prodotti tipici ciociari e autoctoni.

Cos’è Pipolà?

Pipolà è una spesa online che propone esclusivamente prodotti agricoli e artigiani ciociari, rispondendo ad ogni necessità: aperitivi, grigliate, pic-nic o un festoso pranzo della domenica. Pipolà seleziona solamente realtà piccole, possibilmente a conduzione familiare, e pone grande attenzione alle produzioni certificate, autoctone, tutelate o che utilizzano pratiche idonee alla valorizzazione del prodotto e la tutela dell’ambiente. Lo shop online è sempre aperto e il funzionamento è semplice: si sceglie il necessario e si effettua l’ordine entro le 13.00 di martedì per ricevere i prodotti comodamente per i giorni successivi. Su questo sito, è possibile fare una spesa settimanale completa attraverso due modalità: il Mercato Agricolo, dove si possono acquistare singolarmente i prodotti, oppure tramite l’acquisto di box tematici, pensati per specifiche esigenze e integrabili con altre specialità del Mercato. Sarà possibile presto anche abbonarsi, risparmiando e ricevendo settimanalmente un box selezionato di volta in volta.

Pipolà è una famiglia in continua crescita: attualmente si contano circa 25 aziende partner, tutte rappresentanti la massima espressione della qualità nel proprio settore. Salumi, formaggi, dolci, vino, succhi di frutta e tanto altro, tutti prodotti tipici del territorio ciociaro, che rappresentano un vanto per la Ciociaria. Da Guarcino alla Valle di Comino, da  Arce ad Affile passando per tanti comuni della provincia Ciociara fino a giungere a quella pontina, Pipolà ha tante aziende partner nel basso lazio, ognuna con la sua storia, ognuna con la propria produzione ma tutte legate da un’unico filo conduttore: produzioni certificate, autoctone e tutelate.

Pipolà consegna nelle province di Frosinone, Latina e Roma ma presto raggiungerà tutto il territorio nazionale. Ecco insomma: questo esempio di E-Commerce locale e che si fonda sulle peculiarità gastronomiche del territorio è assolutamente da tenere in considerazione per una eventuale nuova “rinasciata” delle economie locali legate al cibo.

PRODOTTI TIPICI CIOCIARI ONLINE – SCOPRI PIPOLA’

Redazione - info@economiaalternativa.it

Read Previous

Quante vendite si possono realizzare su Amazon partendo da 0?

Read Next

Vendere su Amazon: e l’IVA? Qual è il regime fiscale?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *