Criptovalute, sulla borsa tedesca arriva lo strumento per scommettere sulla caduta del Bitcoin

Criptovalute, sulla borsa tedesca arriva lo strumento per scommettere sulla caduta del Bitcoin

fonte: CORRIERE DELLA SERA

Ophelia Snyder e Hany Rashwan, fondatori dell’allora Amun, oggi 21Shares, hanno sfidato tutti, Sec (è la Consob americana) compresa, quotando sulla Borsa di Zurigo uno dei primi Etp con sottostante una basket di criptovalute, tra cui il Bitcoin. Era novembre 2018 e da allora 21Shares ha allargato gli orizzonti, approdando lo scorso giugno sullo Xetra tedesco e ampliando il proprio catalogo di replicanti sulle monete virtuale quotando nei giorni scorsi, sempre sul parterre tedesco, un Etp short sul Bitcoin (guadagna se le quotazioni della criptovaluta scendono): 21Shares Short Bitcoin (Sbtc).

TI PIACEREBBE INVESTIRE NELLE CRYPTOVALUTE ITALIANE? SCOPRI INNOVATION MINING

Lo strumento per scommettere conto il Bitcoin

Si tratta del primo prodotto short sui Bitcoin compensato a livello centrale (tipico degli scambi effettuati su un mercato regolamentato), una caratteristica che riduce il rischio di controparte per gli investitori retail e istituzionali che effettuano trading attraverso i loro broker. L’accesso diretto all’investimento in criptovalute senza un intermediario ha portato, e può ancora portare, su piattaforme di scambio non regolate, spesso finite sotto i riflettori per via della mancanza di controlli interni e per una struttura finanziaria controversa, che porta a spread più alti, maggiori rischi di controparte e a un notevole aumento del prezzo. Essendo quotato su un mercato regolamentato, l’Etp short sul Bitcoin può essere acquistato e venduto in giornata (attraverso qualsiasi broker o banca che abbia accesso alla Borsa di Francoforte) esattamente come succede con le azioni e con la stessa tutela a livello regolamentare.

Rotta sulla Borsa italiana

I piani di espansione di 21Shares non si esauriscono con l’accesso alla Borsa tedesca. L’obiettivo dell’emittente svizzero è arrivare anche su altri parterre, compreso quello italiano, oltre ad aumentare ulteriormente l’offerta di Etp sulle monete virutali. «Puntiamo a introdurre prodotti innovativi che offrano esposizione alle criptovalute tramite Etp tradizionali – commenta Hany Rashwan, amministratore delegato di 21Shares –. Gli investitori potranno così implementare qualunque strategia nei confronti dei Bitcoin in modo sicuro, regolamentato e convenzionale, attraverso uno strumento che permette loro di beneficiare anche dei movimenti al ribasso della criptovaluta», conclude.

Redazione - info@economiaalternativa.it

Read Previous

La Serie A chiama i fondi d’investimento per i diritti media: cosa cambia per il calcio in tv

Read Next

Cattolica assicurazioni lancia la polizza per i Bitcoin

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *