Le cryptovalute entrano nel calcio: CoinMarketCap sponsorizza il Beitar Jerusalem

Cryptovalute, CoinMarketCap sponsorizza-il-Beitar-Jerusalem

Cryptovalute, CoinMarketCap sponsorizza-il-Beitar-Jerusalem

Le criptovalute e il calcio – come si legge su footballeconomy.it – si stanno unendo sempre più, sintomo che le criptomonete stanno entrando ormai a far parte della vita quotidiana delle persone. Le cryptovalute dunque entrano nel mondo del calcio con CoinMarketCap come sponsor del Beitar Jerusalem! E chissà se tra qualche mese potremmo ritrovarcele anche in Italia…

A conferma di ciò, è arrivata la notizia di Luke Wagman, Capo Evangelista di CoinMarketCap il quale ha annunciato che il noto sito che pubblica le quotazioni in tempo reale di tutte le criptovalute listate sugli exchange pubblici è il nuovo sponsor del Beitar Jerusalem, squadra di calcio israeliana.

Entusiasmati per essere presenti nelle divise del Beitar Jerusalem Football Club ieri nella loro partita contro l’Atlético Madrid. Hanno vinto 2-1! È eccitante vedere la cripto attirare l’attenzione di tutti i giorni

Luke Wagman

Già nell’amichevole disputata contro l’Atletico Madrid, la squadra araba ha infatti indossato delle magliette contenenti nome e logo di CoinMarketCap. Le criptovalute stanno cosi lentamente iniziando a “prendere il controllo del calcio”, quella di CoinMarketCap è infatti solamente l’ultimo esempio dell’integrazione del mondo crypto con la cultura tradizionale. I Bitcoin non stanno dunque sparendo, ma al contrario stanno entrando a far parte anche del mondo dello sport. Nell’estate del 2018 ad esempio, il Gibilterra United pagò per la prima volta nella storia i suoi calciatori con la criptovaluta.

Diverse sono le squadre nel panorama mondiale che hanno iniziato ad avvicinarsi al mondo delle criptovalute pubblicizzando anche iniziative.

Cryptovalute: anche il Paris Sain German ne ha una propria

Il Paris Saint German ha annunciato l’intenzione di lanciare la propria criptovaluta nell’ambito di una partnership con Socios, società di blockchaincon sede a Malta. In Brasile l’Atletico Mineiro ha manifestato l’intenzione di creare un gettone per i fan chiamato “Galo Coins” mentre nell’agosto 2018 Ronaldinho ha deciso di lanciare un progetto di crittografia che mira a sviluppare una piattaforma di scommesse e creare stadi di realtà virtuale che includeranno un database blockchain di squadre di calcio fantasy.

Please follow and like us:
error

Redazione - info@economiaalternativa.it

Read Previous

Rapporto IRENA: costo di produzione delle energie rinnovabili in calo! Crescono le rinnovabili nel mondo!

Read Next

Consob: sospesa l’offerta della cryptomoneta “Liracoin”

3 Comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *